Il grand tour dall’adriatico alle colline pettinate

aPorto San Giorgio e Montappone propongono un weekend di esperienze con i sapori adriatici ed i copricapo dei vip . Il Grand Tour delle Marche, il circuito di eventi esperienziali” nato per Expo 2015, focalizza la sua attenzione sul Fermano, con un week end a cavallo tra le prelibatezze marinare e le affascinanti creazioni manuali dell’entroterra!Dici vongola e pensi… alle Marche! E sì, perché sono proprio le Marche, con 170 km di litorale adriatico, la regione che vanta la flotta di vongolare più importante d’Italia.E per tre giorni, Porto San Giorgio si trasforma nella città della vongola! Dal 29 al 31 luglio, Vongolopolis propone un circuito di iniziative dedicato al pregiato mollusco bivalve, per gustarlo in tutte le sue innumerevoli varianti, in abbinamento ai vini marchigiani.

Leggi tutto: Il grand tour dall’adriatico alle colline pettinate

Tramonto DiVino: le eccellenze enogastronomiche dell’Emilia-Romagna

aOtto tappe tra l’Emilia e la Romagna, dal 25 luglio al 24 settembre, scegliendo tra migliaia di etichette di vini regionali, insieme ai prodotti Dop e Igp. Sono gli ingredienti di Tramonto DiVino, format giunto alla decima edizione, che per tutta l’estate si sposta tra le città d’arte dell’Emilia Romagna e le principali località balneari della Riviera, da Rimini a Bologna, da Milano Marittima a Parma, da Cesenatico a Ferrara, a Piacenza, sino al gran finale al Salone del Gusto di Torino.

L’incontro tra i grandi vini  e i prodotti tipici dell’Emilia-Romagna è stato presentato oggi a Bologna dall’assessore regionale all’agricoltura Simona Caselli. “Proponiamo un  percorso alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche di questa terra e con esse, di  un’agricoltura che  è sempre più sinonimo di qualità, sostenibilità, ma anche innovazione e sviluppo. E’ un progetto nel quale confluisce anche la straordinaria esperienza di Expo e la capacità di lavorare insieme di tanti  partner con un unico obiettivo: raccontare un territorio straordinari e i suoi prodotti, la sua identità  e i suoi punti di forza”.

a“L’enogastronomia è sempre più un importante  fattore di attrattività turistica – ha sottolineato la presidente di Apt Servizi Liviana Zanetti -  con Tramonto DiVino riusciamo a proporre un’offerta di qualità ai tanti visitatori che in estate scelgono  come destinazione   la nostra regione”.

 

Leggi tutto: Tramonto DiVino: le eccellenze enogastronomiche dell’Emilia-Romagna

Un nuovo ENIT per rilanciare il brand Italia all’estero

aIncremento della spesa media turistica in Italia, aumento dei volumi dell’incoming, sviluppo turistico delle destinazioni “minori” e promozione del turismo sostenibile: sono questi i macro obiettivi strategici del Piano Triennale 2016/2018 che ENIT – Agenzia Nazionale del Turismo ha presentato oggi presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma, alla presenza del Sottosegretario di Stato al MIBACT con delega al Turismo Dorina Bianchi. L’illustrazione del Piano è stata introdotta dalla Presidente di ENIT Evelina Christillin che ha evidenziato la nuova fase dell’Agenzia alla luce dei rilevanti cambiamenti in termini di governance, di organizzazione e di sviluppo.

Leggi tutto: Un nuovo ENIT per rilanciare il brand Italia all’estero

Adriatico: insieme per salvaguardare pesca e ambiente marino

aFar convivere la pesca e l’acquacoltura con la tutela e la valorizzazione dell’ambiente marino,  per incrementare la biodiversità e garantire una prospettiva di sviluppo ai territori affacciati lungo le due sponde del mare Adriatico. Dopo quasi quattro anni di lavoro è giunto in porto il progetto EcoSea, un innovativo modello di cooperazione transfrontaliera che ha coinvolto sei regioni italiane (capofila il Veneto, in partnership con Emilia-Romagna, Friuli Venezia-Giulia, Marche, Abruzzo e Puglia), le due Contee di Primorje-Gorsky Kotar e Zadra, in Croazia, e il ministero dell’Ambiente dell’Albania, nell’attuazione di strategie condivise per lo sfruttamento delle risorse ittiche  basate sullo sviluppo di tecniche innovative a basso impatto ambientale.

Leggi tutto: Adriatico: insieme per salvaguardare pesca e ambiente marino

Ecco l’identikit del turista italiano. Il 68,7% andrà in vacanza quest’estate

aAnalizzando i dati nello specifico, a questa indagine a cura di ADOC hanno partecipato 556 persone al sondaggio online (attivo per oltre 3 settimane). Il 53,2% di questi ha un’età compresa tra i 25 e i 40 anni, il 19,4% ha tra i 40 e i 60 anni, il 15,8% tra i 18 e i 25 anni mentre il restante 11,7% ha dichiarato un’età superiore ai 60 anni. Per quanto riguarda il dato occupazionale, tra i partecipanti al sondaggio è emerso che la maggiore percentuale (28,1%) è un dipendente privato, il 19,5% un lavoratore autonomo, il 17,6% un dipendente pubblico, il 13,1% è uno studente, l’11,3% un pensionato mentre il restante 10% si è dichiarato  disoccupato.

Leggi tutto: Ecco l’identikit del turista italiano. Il 68,7% andrà in vacanza quest’estate

Pagina 1 di 34

E' online il nuovo web, ricco di notizie. Con un click sei nel mondo dell'Ospitalità! Leggi l'ALBERGO

a

 

c

 

ok

 

 

 

 

 

cs

  

Arte

 

f

 

 

Joomla templates by Joomlashine