I collaboratori

I nostri principali collaboratori

Questo sito, nell’attuale veste, è frutto di un ritrovarsi insieme, due anni or sono, il pensiero e il sentire di Giovanni (Garavaglia) e di Giulio (Biasion).

Giulio Biasion
Inizia una esperienza editoriale al marketing periodici della Arnoldo Mondadori dopo la Laurea in Economia UNIBO. Prosegue come giornalista, inviato e direttore di testate nei settori della nautica e del turismo. Dopo aver prodotto con la sua società Edi House numerosi ‘house organ’, si specializza nel turismo al trade.  Fonda Voyager, di cui è ideatore e direttore responsabile, testata già legata a Fiavet, ora B2C sul web. Acquisisce la testata l’Albergo: una rivista che segue i settori dell’ospitalità, della ristorazione, del design, dell’innovazione e della formazione. Nella ristorazione realizza eventi per rilanciare i prodotti tipici dei territori, nonché la qualità del servizio al cliente (la ‘sala’ con Master Maitre). Coordina il Club dei Sapori, associazione che promuove la valorizzazione di prodotti e gastronomie locali con eventi, convegni e pubblicazioni per varie realtà del panorama nazionale. Si è occupato di comunicazione e uffici stampa in tali settori e nel 2010 ha scritto il libro Le emozioni dell’ospitalità, con il Prof. Cipolla – Franco Angeli,  Di recente ha ideato e coordina una ‘task force’ che si chiama “Turismo Destinazione Futuro – TDF” per rilanciare alcuni settori turistico-ricettivi in difficoltà.

Giovanni Garavaglia
Il turismo di Giovanni ha un suo rituale, è un tramite e dunque ha un fine: capire i luoghi, piccoli o grandi, vicini o lontani che siano. Operazione dall’esito incerto, ma ne vale la pena. Capire non è misura finita. Qualche caposaldo c’è, osservare con cura, ascoltare molto, voci, suoni, rumori, dialogare, studiare.
I luoghi nella loro materialità e, oltre, nei paesaggi o nelle atmosfere per esempio, poco significherebbero se restasse in secondo piano ciò che tutti li permea, l’impronta dell’uomo, nel bene e nel male, nume tutelare o carnefice e, nel mezzo, una pluralità di atteggiamenti che somiglia alla gamma dei grigi. Lì Giovanni cerca di scavare. Uomo e ambiente, quest’ultimo non solo naturalisticamente inteso, binomio inscindibile, amalgama intenso, continuo, intimo. Accenti di magia e sacralità. La storia economica a far da sfondo alla vicenda umana. E così raccontare, meglio se con lo stupore di una distesa di papaveri o di girasoli negli occhi.

Gloria Ciabattoni
Giornalista professionista, ha le radici fra Bologna e Modena dove abita con un marito e 20 cani, e il cuore in una valigia sempre pronta. Nata all’ombra delle Due Torri, prima una parentesi fiorentina poi il rientro nella sua città: una laurea in Lettere Moderne (con 110 e lode), lavori con riviste e la Rai, quindi diventa caporedattore al Quotidiano Nazionale (Il Resto del Carlino, La Nazione, Il Giorno, Quotidiano.net) dove si è sempre occupata di turismo ed enogastronomia (ha ricevuto il “Premiolino”), ma anche di benessere e medicina. Viaggiare è nel suo DNA: in Italia, in Europa, nel mondo. E’ innamorata soprattutto dei Mari polinesiani del Sud e dell’Asia (varie volte in Cina, poi Malesia, Thailandia, Vietnam), ma anche dell’America Centrale, degli Usa e del Canada. Adora i deserti e l’Africa tutta, dal Marocco a Cape Town. Un suo sogno? Tornare a Socotra, nel Mali. Chissà…

Salvatore Longo
L’attività professionale del giornalista – siciliano d’origine e genovese d’adozione – si è sviluppata per circa trent’anni nel mondo fieristico: prima direttore operativo dell’Ente Fiera Genova e poi responsabile marketing e promozione del gruppo Expo a Milano. E’ entrato così in contatto con diversi settori economici, specie turismo, food e vino, acquisendo notevole esperienza, divenuta propedeutica nel giornalismo, attività scelta per la 2a parte della sua vita riprendendo precedenti esperienze. Predilige descrivere – oltre all’amata montagna e alla neve – di vitigni, cantine e caratteristiche dei vini declinandoli in chiave turistica, convinto che il veicolo migliore per far conoscere le infinite bellezze paesaggistiche e culturali del nostro Paese, spesso poco note, sia l’enogastronomia: espressione e sintesi delle tradizioni e della vita di una popolazione e di un territorio.

Donatella Luccarini
Inizia l’attività giornalistica a Milano con Rizzoli RCS, Corriere della Sera e le Edizioni Condé Nast. Prosegue con Edagricole e Il Sole 24 Ore occupandosi di turismo, agriturismo, enogastronomia e reportage di viaggi ed è stata per molti anni Direttrice del periodico Casa sui Campi. È specializzata in turismo culturale, lifestyle, hôtellerie, wellness, arte e trasporti. Autrice di 5 edizioni di Vacanze Verdi (Edagricole), Agriturismo Top 100 (Airplane), Il Grande Fiume, I Tesori della Tavola (Inchiostro Blu), Segreti di Famiglia (Il Fenicottero), Bologna al femminile (Morellini). Coautore di 100 Isole e 100 Spiagge (Rcs Libri). Nel giornalismo spazia su vari campi ma per noi segue maggiormente il settore vinicolo con i relativi personaggi, la cucina di eccellenza e gli hotels di charme, specie all’estero.

Mario Masciullo
Da ‘puro’ Sagittario, Mario ha dedicato la sua attività al settore dei viaggi e turismo, non a caso dal 1960 ha vissuto il progresso tecnologico/economico mondiale dell’Aviazione Civile.
Le sue esperienze lavorative sono state importanti: con British European Airways, è responsabile commerciale Piemonte; Direttore Nord Italia East African Airways; dirigente preposto all’apertura in Italia di Malaysia Singapore Airlines (MSA) quale di Direttore Italia. Poi in Singapore Airlines (SIA) come Direttore Marketing Italia-Grecia. E ancora Direttore vendite Italia di CIT Viaggi, per 9 anni alla guida delle sue 90 agenzie di viaggio, ed altri incarichi. Ha una esperienza globale grazie agli studi di marketing, di gestione della pubblicità e PR, sugli eventi. Non a caso ha l’esperienza di ‘Qualificazione e aggiornamento in Discipline Turistiche’ fatta 30 anni fa alla Uni-Bocconi di Milano. Ma non dimentichiamo i suoi trent’anni di esperienza giornalistica nel settore turismo nel mondo. Da 12 anni è corrispondente per il Quotidiano web internazionale: Eturbonews. (USA) e per noi.

Mauro Parmesani
Nasce come fotografo subacqueo nel 1980 poi si dedica a tempo pieno al reportage di viaggio, approfondendo tematiche come l’etnia, la natura, l’ambiente, il mare e la vela. Ha collaborato con le principali testate di turismo italiane e ha curato la rubrica di turismo “Escape” per AD (Conde Nast); ha lavorato in esclusiva come inviato per Traveller (Conde Nast) per otto anni. Ha scritto libri e guide di viaggio di grande qualità tra cui: “Mauritius il tropico dell’armonia” “Maldive un paese che cambia” “Guida alle Maldive” “Mar Rosso” “Guida ai Parchi dell’Africa Meridionale”. Il suo ultimo libro, realizzato a luglio 2020, è “Milano Lockdown”. La Milano deserta del primo lockdown. Mauro ha creato ed è il proprietario del riad Infinity Sea &Spa di Marrakech in Marocco.

Donato Sinigaglia
Una vita in viaggio. Un destino, forse dovuto al segno zodiacale, che vede il giornalista veneto sempre con la valigia in mano. Giornalista professionista, già caporedattore de Il Gazzettino, socio Gist, è specializzato in contenuti turistici ed enogastronomici, per la carta stampata, blog e giornali online.
E’ da sempre interessato a vedere, conoscere e raccontare tutto ciò che coinvolge i lettori attenti e curiosi. Un’informazione puntuale con un taglio che va oltre gli schemi classici, sempre alla ricerca degli aspetti meno noti: per questo riesce a trasmettere emozioni autentiche, che siano eventi di sport invernali o terme & benessere, aspetti culturali o crociere. Le sue zone d’interesse sono: Europa, Oriente, USA, Sud America, Africa e Caraibi.

Corrispondenti e inviati

Filippo Ferretti

Giornalista professionalista, fiorentino doc, da quasi dieci anni si è trasferito a Tampa, in Florida sulla costa del Golfo del Messico dove lavora come ‘anchor’ del Telegiornale per la testata Univision. All’ombra della cupola del Brunelleschi è nata la sua passione per i viaggi, per la scoperta di nuovi orizzonti e tradizioni. La vicinanza ai Caraibi lo ha convertito in un profondo conoscitore di Cuba, Panama, Colombia, Messico, Bahamas e dei tesori nascosti della Florida. In ogni viaggio e in ogni suo articolo cerca una storia da raccontare, la storia di qualcuno, di qualche paese, qualcosa che non si trova nelle guide turistiche tradizionali. Scrivere è una delle sue passioni, così raccontare le storie degli altri e le loro tradizioni. In due decadi di carriera giornalistica ha collaborato con importanti testate giornalistiche italiane e internazionali.

Lorenzo Riccardi

Lorenzo Riccardi insegna presso Shanghai Jiaotong University ed è managing partner di RsA Asia (rsa-tax.com). Vive in Cina da 15 anni dove segue gli investimenti esteri nel Far East e ha ricoperto ruoli nella governance dei più grandi gruppi industriali italiani. Ha unito la passione per Il viaggio all’interesse per i mercati emergenti, visitando ogni paese del mondo, compresi i 193 stati membri delle Nazioni Unite e raccogliendo trend e dati economici da Shanghai, in ogni regione, lungo le nuove vie della seta (200-economies.com). Ha pubblicato per Il Sole 24 Ore “Guida alla fiscalità di Cina, India e Vietnam”, per Maggioli “Gli investimenti in Asia Orientale” e per l’editore Springer è autore di una collana sui mercati emergenti. Prossimi progetti di viaggio: visitare la Cina in ogni provincia e in ogni sito patrimonio dell’umanità.