La nautica di ‘taglia media’ alla prima edizione del ‘Salone nautico di Bologna’

0

L’esposizione, al via dal 17 ottobre a BolognaFiere per 9 giorni, rappresenterà l’intera filiera nautica. Presenti i cantieri leader di imbarcazioni tra i 5 e i 18 metri. Il Governatore Bonaccini: “Emila Romagna, prima regione d’Italia per esportazione, punta ora sulla nautica con un’operazione straordinaria”

Una cerimonia inaugurale ricca di contenuti quella che sabato mattina, precedendo il consueto taglio del nastro, ha aperto i lavori della prima edizione del Salone Nautico di Bologna, organizzata dalla società SNIDI (Saloni Nautici Internazionali d’Italia) in programma nel quartiere fieristico di BolognaFiere sino a domenica 25 ottobre.
Le difficoltà del periodo e le continue variazioni dei DPCM governativi, non hanno fermato la macchina organizzativa della società Saloni Nautici Internazionali D’Italia (SNIDI) organizzatrice della manifestazione. “Certo i numeri non sono quelli preventivati lo scorso anno, prima del Covid 19, quando abbiamo progettato il 1o salone della nautica tra i 5 e i 18 metri ha dichiarato il presidente di SNIDI, Gennaro Amato (nella foto di copertina con il Governatore Bonaccini)eppure siamo qui. Molti cantieri hanno dovuto rinunciare non potendo, in questo periodo, investire risorse mentre hanno operai in cassa integrazione e le continue variazioni della pandemia hanno fatto il resto, ma per noi è importante aver avviato il progetto per poter puntare subito ad un programma di sviluppo dal prossimo anno”.

Bologna si tinge di blu, il claim che accompagna l’iniziativa del Salone nautico di Bologna piace ai vertici del Comune del capoluogo emiliano. L’assessore alle Politiche per la Mobilità ed Infrastrutture del Comune di Bologna, Claudio Mazzanti, ha sottolineato: “Bologna si tinge di blu è esattamente il messaggio che vogliamo mandare. Bologna è storicamente una città d’acqua e per sua collocazione e natura rappresenta il baricentro dei flussi verso il mare Adriatico, proiettandosi in una relazione stretta con la Romagna. Industria, commercio e acqua appartengono alla storia della città e questo Salone ne rappresenta la continuità”. 

Sono 47 gli espositori presenti al Salone di Bologna e quasi 100 le imbarcazioni esposte nei tre padiglioni del quartiere fieristico di BolognaFiere. Il salone, che dura nove giorni e racchiude due weekend, propone un’area dedicata alle imbarcazioni tra i 5 ed i 18 metri nonché motori, accessori e servizi dell’intera filiera nautica.

Numerose le novità, alcune in anteprima internazionale, che saranno presenti all’esposizione della prima edizione del SNB. La partecipazione del cantiere cinese AlumBoats, per la prima volta in Italia, indica l’interesse internazionale per la piazza emiliana, ma anche le esclusive dei produttori italiani sottolineano l’attenzione a questa nuova fiera, come: i campani che presenteranno in anteprima il gommone con il nuovo 31 Cabin ed un’altra sorpresa in definizione, i siciliani di Marine Site con le due barche 19XL e 19XL Fischer, i reggiani dell’azienda con la gamma di motori elettrici e l’anteprima del nuovo outboard, per non dimenticare i lombardi di PMP che nei servizi presentano l’assoluta novità del martinetto radiocomandato Formula 1 T30.

Tra i cantieri presenti Rio Yachts, Spx, Italiamarine, Altamarea, 2Bar, mentre per le produzioni di gozzi ci sono nomi leader come: Nautica Esposito e Cantieri Mimì. Nel segmento motori l’attenzione è rivolta ai motori elettrici Mitek che producono una riduzione fino al 90% di emissioni di CO2 in atmosfera, in linea con la filosofia ambientale con la quale gli organizzatori apriranno sempre più al mondo della vela.
Il Salone Nautico di Bologna, affiancato e sostenuto dagli enti istituzionali Regione Emilia Romagna e Comune di Bologna, e realizzato in collaborazione con BolognaFiere, si tiene dal 17 al 25 ottobre, è previsto tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.30 con accesso dal varco Costituzione. Nel rispetto delle misure del protocollo anti Covid, per le esposizioni fieristiche, l’acquisto del titolo d’ingresso si effettua online sul sito salonenauticobologna.it al costo di 10 euro, mentre alle casse il ticket costerà 12 euro.

Autore

Avatar