Una vacanza all’insegna della serenità e alla ricerca dell’equilibrio psicofisico

0

Tra poco sarà tempo di vacanze e ci immergeremo nella frenetica ricerca di nuove destinazioni vacanziere e di nuove esperienze per rompere la normale routine; peccato però che queste siano spesso non sono meno stressanti delle normali attività, perciò ritorniamo dalle vacanze meno rilassati di prima. Un approccio completamente diverso è quello proposto dal “Villaggio della Salute Più”, che a Castel San Pietro Terme offre innanzi tutto la possibilità di essere accolti in un meraviglioso ambiente naturale: un grandioso anfiteatro naturale di calanchi e colline verdeggianti dove il panorama, verde e dolce, è di per sé distensivo.

Qui tutto, dall’aria ossigenata alle acque termali, al silenzio che ci circonda, contribuisce a farci ritrovare la serenità ed il desiderio di prenderci innanzi tutto cura di noi stessi, del nostro benessere fisico e spirituale per poi potere offrire tutto il nostro amore agli altri, incominciando dal coniuge o i figli che eventualmente ci accompagnino. Per questo ci aiutano le Terme dell’Agriturismo, con una bellissima la piscina coperta, che offre la possibilità di cure e bagni termali, oltre che di visite mediche specialistiche, massaggi e trattamenti estetici, hammam e chi più ne ha più ne metta.

Tutta l’organizzazione del Villaggio è finalizzata ad aiutarci in questa riscoperta del benessere, fisico e spirituale, grazie alla forza medicatrice della Natura, non solo tramite le acque termali (da bersi o per immergersi in bagni salutari, massaggi Kneipp, bagni di sale  ecc.) ma anche  grazie alla ricca offerta alimentare dai prodotti dell’Agriturismo, sapientemente preparati dall’eccezionale Chef Pasquale D’Aniello, che sa perfettamente unire la tradizione gastronomica della natìa Campania ai prodotti del territorio della Valle del Sillaro. Per praticare attività sportive, l’unico problema è la scelta fra innumerevoli possibilità offerte dalla struttura: dal campo di calcio regolamentare, oltre che da tennis e da beach volley, fino alle ben 22 piscine scoperte, con interessanti funzioni terapeutiche, ed infine ai percorsi di fitness, in mountan bike a cavallo o in canoa, alla possibilità di effettuare pesca sportiva, senza dimenticare i divertenti acquascivoli. Se poi, oltre al corpo, si vuole curare anche lo spirito, ecco diverse opportunità, come il Percorso bioenergetico, con sistemi per il rilassamento sofrologico (Capanne dei 7 chakra, la Piramide bioenergetica ecc.).

Naturalmente nel Villaggio si pensa anche ai bambini, anzi ad essi è riservato un’intera area: Bimbolandia, dove potranno giocare in sicurezza fra piscine calde e poco profonde, scivoli e giochi all’asciutto. Vi è poi un’area dedicata ai naturisti, nell’Oasi termale di Zello. Ma non basta: la posizione di Monterenzio, nel cui territorio si trova il Villaggio, permette diverse escursioni, non solo nei pittoreschi villaggi circostanti, ma anche in importanti città poste a meno di una settantina di chilometri: Bologna Ferrara, Ravenna e Firenze. Una possibilità dunque di vacanza a propria misura: più o meno riposante o stimolante, con possibilità di raccoglimento a contatto con la Natura o di sana attività fisica socializzante o di remise en forme.

Ma c’è di più: coll’avvicinarsi della piena estate, crescono anche gli appeal del Villaggio: non più solo piscine a profusione, acque termali, massaggi, cure e bagni di sole, ma anche spettacolo, con illuminazione serale del parco, piscine aperte fino all’una e spettacoli di musica e cabaret ogni venerdì e sabato sera. Tutti gli spettacoli serali sono compresi nel biglietto Acquapark senza prenotazione.

Si inizia dal 15 giugno con ​Acquapark by Night in cui Raul Cremona, da Zelig, sfodererà  alcuni dei suoi personaggi più esilaranti, mentre il 22 giugno sarà la volta di No Smoking Trio, tre voci straordinarie, tutte diverse, dal rock, al soul fino addirittura alla lirica, ma anche 3 ottimi musicisti, polistrumentisti (chitarra, basso, tastiere, sax, armonica). Un repertorio che tocca i più grandi successi dagli anni ‘​70/’​80 fino ai giorni nostri, per uno spettacolo divertente, coinvolgente e​d emozionante. Il 29 giugno invece c’è grande attesa per il grande artista bolognese Andrea Mingardi che sarà ospite di Nearco: un appuntamento imperdibile! Su tutta l’organizzazione vigila l’ineffabile prof. Antonio Monti, sempre pronto a dispensare consigli antiaging e per la longevità, la cui efficacia si può controllare vedendo il suo aspetto.

        Gianluigi Pagano

Info​: www.villaggiodellasalute.it

Autore

Avatar