American Airlines punta sull’Italia e apre il volo diretto da Bologna a Philadelphia

0

Nel 2019 American Airlines introdurrà per il terzo anno consecutivo un nuovo volo diretto dall’Italia verso gli Stati Uniti. A partire dal 7 giugno, American collegherà direttamente Bologna con Philadelphia, il principale hub transatlantico della compagnia, dal quale opera oltre 420 voli al giorno verso più di 20 paesi.

Il collegamento della compagnia American Airlines, attivo 4 volte alla settimana dal 6 giugno al 29 settembre, è stato presentato a Filadelfia (con un “lunch” al ristorante italiano “Davio’s”) e New York (aperitivo e cena nella sede del Consolato Generale d’Italia) rispettivamente lunedì 25 e giovedì 28 marzo, alla presenza di stampa, opinion leader e influencer.

L’evento di Filadelfia ha avuto come protagonista l’allenatore di pallacanestro internazionale Ettore Messina (“ambasciatore” dell’Emilia Romagna in Nord America per il turismo sportivo legato agli sport di squadra) assieme agli interventi del Console italiano Pier Forlano e di Jim Moses (Vice Presidente operatività di American Airlines dell’Hub di Filadelfia). Ex allenatore della Virtus Bologna (con cui ha vinto  prestigiosi trofei nazionali e internazionali) Ettore Messina è vice-allenatore dei San Antonio Spurs ed è stato commissario tecnico della Nazionale Italiana di basket. A New York, madrina dell’incontro è stata l’attrice Isabella Rossellini, più gli interventi del Console italiano Francesco Genuardi, di Martin Schneider (Sales Director NYC per American Airlines) e Gianluca Farinelli (Direttore Cineteca Bologna).

Si tratta di un importante traguardo per American in Italia in quanto, nella stagione estiva 2019, opererà fino a 10 voli diretti al giorno verso gli Stati Uniti da 4 aeroporti italiani. Nel 2017 American ha introdotto il volo diretto Roma Fiumicino – Dallas Fort Worth, operato con un aeromobile Boeing 777-200 che offre ai passeggeri la scelta tra Flagship Business, Premium Economy, Main Cabin Extra ed Economy Class e, nel 2018, il volo diretto Venezia – Chicago.

La promozione turistica

Brand USA è l’organizzazione per la promozione turistica degli Stati Uniti. E’ stata istituita dal Travel Promotion Act per essere il primo ente pubblico-privato nazionale per la valorizzazione degli Stati Uniti come principale destinazione turistica e per trasmettere le policy e le procedure di viaggio valide negli USA ai viaggiatori di tutto il mondo. L’obiettivo dell’ente è di incrementare i flussi di viaggiatori verso gli Stati Uniti, affinché ciò possa apportare un contributo positivo all’intera economia statunitense e affermare l’immagine degli Stati Uniti in tutto il mondo. Inizialmente con il nome di Corporation for Travel Promotion nel 2010, l’ente è diventato operativo nel maggio 2011 ed attualmente lavora sotto il nome di Brand USA. Secondo alcuni studi della Oxford Economics, negli ultimi sei anni le azioni di marketing del brand hanno contribuito ad attirare 6,6 milioni di turisti in più negli Stati Uniti, per un introito di più di 21,8 miliardi di dollari e la creazione di 52.000 posti di lavoro in media all’anno.

Per informazioni sull’azienda o sui partner di Brand USA, visitare il sito TheBrandUSA.com. Per maggiori informazioni sugli Stati Uniti e sulla sconfinata varietà di esperienze di viaggio e offerta culturale, sono disponibili il sito internet dedicato VisitTheUSA.com e i canali social.

Il Gruppo American Airlines

American Airlines e American Eagle offrono una media di quasi 6.700 voli al giorno verso circa 350 destinazioni in oltre 50 paesi. American dispone di hub a Charlotte, Chicago, Dallas/Fort Worth, Los Angeles, Miami, New York, Philadelphia, Phoenix e Washington, D.C. American è tra i fondatori di oneworld®, l’alleanza che con i suoi membri serve oltre 1.000 destinazioni e opera circa 14.250 voli quotidiani verso oltre 150 paesi. Le azioni di American Airlines Group Inc. sono quotate al Nasdaq con la sigla di negoziazione AAL. Nel 2015 sono entrate nell’indice S&P 500. American Airlines è su Twitter @AmericanAir e Facebook Facebook.com/AmericanAirlines

Autore

Avatar