Arte-Cultura

Il miracolo delle acque ipertermali lungo la strada del benessere dei Colli Euganei

pVedere Venezia, la sua laguna e morire? Non fino a rivedere Padova e le sue colline, località di villeggiatura dell'aristocrazia veneziana fin dal Rinascimento. Con un centinaio di luoghi di cura, è la regione vulcanica di Padova ad ospitare la più grande stazione termale d'Europa. Quaranta piccoli vulcani coperti da una foresta emergente della verde pianura, nonché palazzi e graziosi villaggi circondati da vigneti e ulivi. Una vera e propria intima Toscana! Ma queste isole di natura e storia contengono un altro tesoro: sgorgando dal ventre della terra, queste acque miracolose sono il segno distintivo dell'antichità dei Colli Euganei. Recarsi in questi luoghi e prendere le acque è una religione.

Leggi tutto: Il miracolo delle acque ipertermali lungo la strada del benessere dei Colli Euganei

I Borghi italiani protagonisti alla 21ª Borsa delle 100 Città d’Arte

aNell’anno ufficiale dei Borghi Italiani, la 21ª Borsa del turismo delle 100 Città d’Arte, in programma a Palazzo Isolani a Bologna dal 19 al 21 maggio prossimi, avrà per tema proprio l’Italia dei piccoli paesi ricchi di testimonianze del passato ed ancora custodi della storia, tradizione ed identità del territorio. Sono settanta i tour operator provenienti da 35 Paesi che parteciperanno quest’anno all’iniziativa promossa da Confesercenti Emilia Romagna, col sostegno di ENIT, Regione Emilia-Romagna, APT Servizi Emilia Romagna, Comune e CCIAA di Bologna, UniCredit e Assicoop dell’Emilia Romagna e con il patrocinio, fra gli altri, del MiBACT e del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. In programma, tra il 20 e il 22 maggio, 6 educational tour per gli operatori in Emilia Romagna e due fuori Regione; il workshop di incontro tra domanda e offerta alla presenza di quasi 400 seller, nonché tre seminari, giovedì 18 maggio, dedicati rispettivamente a l’Anno dei Borghi, al Mercato Cina ed alle Professioni Turistiche. In programma anche una cena di gala per gli operatori, venerdì 19 maggio, a cura del Comune di Parma, città insignita del titolo di Città Creativa Unesco della Gastronomia, incentrata sulla cucina tipica emiliana, celebre ed apprezzata in tutto il mondo.

Leggi tutto: I Borghi italiani protagonisti alla 21ª Borsa delle 100 Città d’Arte

Cézanne e Morandi a confronto alla Fondazione Magnani-Rocca

aDal Museo Puskin di Mosca, per la prima volta in Italia, arriva alla Villa dei Capolavori sede della Fondazione Magnani-Rocca presso Parma, un’opera di Paul Cézanne appartenente al famoso ciclo dei Bagnanti: “Baigneurs” del 1890-94. Il prestigioso prestito diventa occasione per un riallestimento al piano superiore della Villa, realizzando un confronto possibile solo alla Fondazione Magnani-Rocca; in tre sale sono infatti accostate le opere di due fra i più importanti e rivoluzionari artisti contemporanei: Paul Cézanne e Giorgio Morandi.

Leggi tutto: Cézanne e Morandi a confronto alla Fondazione Magnani-Rocca

Ponti di primavera: gli italiani riscoprono il turismo sostenibile

aTurismo italiano promosso alla prima vera prova dell’anno. Questo, in sintesi, il segnale che emerge dalla survey online che il Centro Studi TCI ha condotto tra il 15 e il 17 marzo scorsi sulla community Touring per capire quali saranno gli orientamenti per le prossime vacanze di primavera –Pasqua e i ponti del 25 aprile e 1° maggio – e che vengono rivelati oggi in anteprima esclusiva in occasione del lancio ufficiale di Bit 2017, a fieramilanocity dal 2 al 4 aprile prossimi. Il primo dato rilevante che emerge dagli oltre 2.000 questionari compilati è che circa il 70% dei rispondenti farà una vacanza: una percentuale importante, a conferma che gli italiani credono nella ripresa e sono pronti a tornare a investire in esperienze legate agli stili di vita, come i viaggi.

Leggi tutto: Ponti di primavera: gli italiani riscoprono il turismo sostenibile

Fra oli e pastelli: la mostra antologica di Giovanni Boldini a Roma

aLa mostra dedicata a Giovanni Boldini (Ferrara, 1842 - Parigi, 1931), dal 4 marzo al 16 luglio a Roma al Complesso del Vittoriano - Ala Brasini, si presenta come una delle più ricche e spettacolari esposizioni antologiche degli ultimi decenni, con oltre 150 opere rappresentative della produzione di Boldini e dei più importanti artisti del suo tempo. Il fascino femminile, gli abiti sontuosi e fruscianti, la Belle Époque, i salotti, l’attimo fuggente: è il travolgente mondo di Giovanni Boldini, genio della pittura che più di ogni altro ha saputo restituire le atmosfere rarefatte di un’epoca straordinaria.

Leggi tutto: Fra oli e pastelli: la mostra antologica di Giovanni Boldini a Roma

Pagina 1 di 8

Leggi online il nuovo web, ricco di notizie: con un click sei nel mondo dell'Ospitalità!

a

 

 

ok

 

 

 

 

 

 

cs

 

c

 

 

Joomla templates by Joomlashine